Lavoro: Rosolen, collaborazione con privati per servizi di qualità

Trieste, 27 giu – Due proposte progettuali da sottoporre subito alle agenzie per il lavoro private: da una parte, un protocollo per iniziative finalizzate alla ricollocazione dei lavoratori, dall’altra una misura sperimentale di accompagnamento intensivo per chi ha perso l’occupazione in una situazione di crisi industriale.

Questo quanto presentato dall’assessore al Lavoro del Friuli Venezia Giulia, Alessia Rosolen, oggi a Trieste nel corso del tavolo che ha visto riunite la Regione e le agenzie per il lavoro private operanti sul territorio.

L’assessore ha sottolineato la centralità della persona nelle scelte che saranno operate dall’Amministrazione sul tema del lavoro, in particolare focalizzando le tappe del percorso che partendo della scuola, dai centri di formazione, dall’università e dall’alta specializzazione arriva fino all’inserimento occupazionale.