Amianto: Giunta adotta il nuovo Piano regionale

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Ambiente Sara Vito, ha adottato il nuovo Piano amianto, strumento con cui il Friuli Venezia Giulia aggiorna il precedente Piano risalente al 1996 e introduce strategie e cronoprogramma per favorire la completa rimozione del pericoloso materiale.

Manca dunque solo un passaggio – l’acquisizione del parere della Commissione consiliare – per arrivare all’approvazione definitiva di un documento che ha visto un lungo percorso di condivisione con portatori di interesse, enti locali, associazioni.

Dall’analisi dei dati complessivi 2015-2017 riportati nel Piano risulta che solo l’8% dei comuni in Friuli Venezia Giulia è esente da amianto negli edifici pubblici, mentre per quasi il 70% di essi non sono ancora a disposizione informazioni in merito.

Un quadro che dunque, pur non significando che possano esserci tracce di amianto, richiede comunque la conclusione della mappatura e un approccio di sistema per giungere alla completa eliminazione del materiale che negli anni ha comportato ricadute drammatiche dal punto di vista della salute.